Readme.it in English  home page
Readme.it in Italiano  pagina iniziale
readme.it by logo SoftwareHouse.it

Ebook in formato Kindle (mobi) - Kindle File Ebook (mobi)

Formato per Iphone, Ipad e Ebook (epub) - Ipad, Iphone and Ebook reader format (epub)

Versione ebook di Readme.it powered by Softwarehouse.it


La piccola margheritaC'era una voltavicino ad una citta’ un prato pieno di margherite molto belle e molto grandidove i bambini andavano spesso a giocare.Sul volgere della serapoisuccedeva spesso che ogni bambinoprima di tornare a casa raccogliesse un mazzetto di queste bellissime margherite da portare alla propria mamma.Tra tante alte ce ne era un un po’ più piccolinapiù bassa delle altreche non veniva mai colta.Questa cosa la faceva arrabbiare tantissimotant'è che ogni volta che appariva un bambino lei faceva sgambetti e tirava calci alle vicine margherite per farsi vedere ed essere colta. Ma ciò' puntualmente non accadeva mai.Più tempo passava e più lei diventava cattiva e scorretta con le margherite vicinemalediva madre natura che l'aveva fatta più bassa ed era invidiosissima delle altre.Poi però successe il miracolo.Tra le tante margherite vicineormai sue nemiche che con le quali neanche parlava piùun giorno come d’incanto ne apparve una nuovadiversa dalle altreche la osservava con modo gentile e che esprimeva un senso di amicizia a prima vista.La cosa la incuriosìera tentata di parlare con lei però era frenata dal rancore e dall’invidia che ormai sembrava avessero preso il sopravvento su di lei.Poi però prese coraggio e decise di conoscerla e mentre stava per parlarcila nuova margherita l’anticipo’ e disse con voce sommessa ma soave come il suono di un’arpa: ‘Cara marghetinatu non mi conosci ma io sìed anche da molto temposo quale è il tuo problema e posso aiutarti.’Allora la margheritina un po’ stupita un po’ impaurita le chiese in che modo e l’atra le rispose:’….vedi tu pensi che nessun bambino ti coglie perché sei piccolina e quindi non possono vedertiin realtà nessun bambino ti coglie perché sei sempre arrabbiatae nessun bambino regalerebbe mai una margherita arrabbiata alla propria mamma. Impara ad accettarti per quello che seie soprattutto non essere invidiosa di chi è piu’ di te e vedrai che apparirai più bella non solo alle tue vicine ma anche ai bambini di questo prato’.La margheritina scoppio’ a piangerepentita del suo comportamento e quando alzo’ gli occhi pieni di lacrime la sua preziosa amica non c’era piu’. Si chiese dove fosse andata ma non ebbe mai risposta. Nonostante ciò decise di cambiare e fece come le aveva suggerito la sua amicae cioe’ diventò buonacarina con le sue vicine e soprattutto non piu’ invidiosa.I giorni passavano e tutto sembrava come primae cioè nessun bambino sembrava accorgersi di lei fino a che un giorno un bambino passando di lì giro’ gli occhi in basso e vide quella bella margheritinache forse non era la piu’ bella e la piu’ altama sicuramente la più dolce e così decise di cogliere non un mazzetto ma lei soloper poterla poi regalarla alla sua mamma.Quando la sera la vide la mamma disse al suo bambino:’..figlio mioquesta e’ la piu’ bella margherita che tu mi abbia mai regalato ed io la conservero’ nel mio cuore per sempregrazie …’ .Prese un vasetto con dell’acqua pose la margheritina nel suo interno e la mise sul tavolo dove rimase per tanto tempo a far compagnia alla mamma e a tutta la famiglia e la margheritina invece di ingiallire divenne ogni giorno piu’ bella.




Google