Readme.it in English  home page
Readme.it in Italiano  pagina iniziale
readme.it by logo SoftwareHouse.it

Ebook in formato Kindle (mobi) - Kindle File Ebook (mobi)

Formato per Iphone, Ipad e Ebook (epub) - Ipad, Iphone and Ebook reader format (epub)

Versione ebook di Readme.it powered by Softwarehouse.it


ALLA SPERANZA
Di JOHN KEATS (1815) 



Quando solo siedo al mio focolare
E odiosi pensieri mi vestono di tristezza
Quand'anche i sogni vengon a meno all'occhio della mente
E non ci son fiori per la nuda brughiera della vita
Tudolce Speranzaprofumami di magia:
Sìportami via sulle tue ali d'argento.

Secolto dalla notte dove i rami intrecciati
Escludono il raggio lucente della luna
il tetro Sconforto impaurisse i miei pensieri
Eaccigliatofuggisse la dolce Allegria
Ti pregoun raggio affaccia di luce per lo sconnesso
Tetto di pagliascaccia lo Sconforto Maledetto.

E se la Delusionemadre dell'Angoscia
La figlia spingesse a predare il mio cuore sbadato
Quandocome una nubesull'aria assisa
S'appresta a colpire la vittima ammaliata
Tu cacciala viadolce Speranzacol tuo viso di luce
Spaventalacome la mattina quando terrorizza la notte.

Quando il destino raccontadi quelli che più amo
Storie di dolore al mio cuore spaventato
TuSperanzaocchi di lucela mia fantasia
Morbosa rallegradammi dolce conforto:
Illuminami di cielodanza
Sul mio capo con le tue ali d'argento.

E se di genitori crudeli o d'amante spietata
Dovesse mai squarciarmi il petto un amore infelice
Non lasciare che io possa credere sprecata
La mia poesiasinghiozzata nell'aria notturna.
Tudolce Speranzaprofumami di magia:
Sìportami via sulle tue ali d'argento.

E quando guardo la teoria degli anni futuri
Fa ch'io non veda l'onore del mio paese svanire:
Conservi l'anima la nostra terrae la libertà
L'orgoglio: non voglioSperanzafantasmi.
Dai tuoi occhi di luce riversa insolita radianza
E poi coprimicon le tue ali d'argento.

Stupenda Libertàgrandezza in veste dimessa!
Ch'io non scorga mai quest'alta eredità
Dalla vile porpora della legge oppressa
La testa chinatapronta a morire:
Affacciata dal cielosplendente
TeSperanzacon ali d'argentovoglio vedere apparire.

Come quando con regalità lucente una stella
Indora la cima chiara d'una nuvola scura
Accendendo il mezzo volto velato del cielo
Cosìse pensieri di tenebra il mio spirito presago
Avvolgono in un sudariotudolce Speranza
Con ali d'argento sul mio capospargimi d'azzurro.





----------------------------------- 

TO HOPE
Poem of JOHN KEATS (1815) 



When by my solitary hearth I sit
And hateful thoughts enwrap my soul in gloom;
When no fair dreams before my "mind's eye" flit
And the bare heath of life presents no bloom;
Sweet Hopeethereal balm upon me shed
And wave thy silver pinions o'er my head.

Whene'er I wanderat the fall of night
Where woven boughs shut out the moon's bright ray
Should sad Despondency my musings fright
And frownto drive fair Cheerfulness away
Peep with the moon-beams through the leafy roof
And keep that fiend Despondence far aloof.

Should Disappointmentparent of Despair
Strive for her son to seize my careless heart;
Whenlike a cloudhe sits upon the air
Preparing on his spell-bound prey to dart:
Chace him awaysweet Hopewith visage bright
And fright him as the morning frightens night!

Whene'er the fate of those I hold most dear
Tells to my fearful breast a tale of sorrow
O bright-eyed Hopemy morbid fancy cheer;
Let me awhile thy sweetest comforts borrow:
Thy heaven-born radiance around me shed
And wave thy silver pinions o'er my head!

Should e'er unhappy love my bosom pain
From cruel parentsor relentless fair;
O let me think it is not quite in vain
To sigh out sonnets to the midnight air!
Sweet Hopeethereal balm upon me shed
And wave thy silver pinions o'er my head!

In the long vista of the years to roll
Let me not see our country's honour fade:
O let me see our land retain her soul
Her prideher freedom; and not freedom's shade.
From thy bright eyes unusual brightness shed-
Beneath thy pinions canopy my head!

Let me not see the patriot's high bequest
Great Liberty! how great in plain attire!
With the base purple of a court oppress'd
Bowing her headand ready to expire:
But let me see thee stoop from heaven on wings
That fill the skies with silver glitterings!

And asin sparkling majestya star
Gilds the bright summit of some gloomy cloud;
Brightening the half veil'd face of heaven afar:
Sowhen dark thoughts my boding spirit shroud
Sweet Hopecelestial influence round me shed
Waving thy silver pinions o'er my head.