Readme.it in English  home page
Readme.it in Italiano  pagina iniziale
readme.it by logo SoftwareHouse.it

Ebook in formato Kindle (mobi) - Kindle File Ebook (mobi)

Formato per Iphone, Ipad e Ebook (epub) - Ipad, Iphone and Ebook reader format (epub)

Versione ebook di Readme.it powered by Softwarehouse.it


Guittone d'ArezzoA renformare amore e fede e spera
A renformare amore e fede e sperae ben conforto entra noibella gioiae per intralassar corrotto e noiae che 'n trovar lo saver meo non perame sforzeraggio a trovar novel sono.Ma non è guaire ancorach'eo fui in aventuradi perdere trovare e vitaper la mia folle partitaché ciascun giorno attendeva esser morto;allor che mi fu portovostro dolze salutoche m'ha dolzor rendutoe retornato in tutto stato bono.Nostro amorch'ebbe bon cominciamentomezzo e fine megliordonnane chere;ché bona incomincianza in dispiaceretornase è malvagio el fenimento;elontan stando doe amiche personee avendo isconfortode ciò ch'è loro apportoed agio e cagion de falliree d'altra parte gioirese par coraggio di perfetto amore;ché vile e fellon coretosto baratto facema lo puro e veraceallora monta e affina en suo valore.Fede e speranza aggiateamore meoché 'n amar voi sempr'eo cresco e megliuro:così v'ho 'l core e 'l senno e 'l voler puroche 'n obrianza ho meve stesso e Deo.Voi mi Deo sete e mia vita e mia morte:chés'eo so en terra o 'n marein periglioso affarevoi chiamocom'altri fa Deotantosto liber mi veo.Mia vita sete bendolze amorpoisol mi pasco de voi;e mia morte anco setechés'amar me sdiceteun giorno in vita star mi fora forte.Adonquedolze amorviso m'è beneche ben conforto de' porger fra noiciòch'eo posso onne ben sperar de voie voisecondo el parer meode mene:ed anco ciòche valoroso corenon si mostra a saveresofrir gioia e piacerema noia assaiquando aportao' vil cor perde e sconforta.E perché 'n aquistare affanno? Eo vegliosolo per poder megliovostro servigio faree valer sìche starepotesse sofficiente en vostro amore.Noia e corrotto intralassar dovemopensando quanto dolze e amorosaserà nostra amistàpoi che 'n gioiosaparte dolze d'amor rassembreremo;ch'usando l'om pur de portar piacerenon conosce che vale;masostenendo malea bene tornandodolzorepiò che non sa gli ha savore:e d'altra parteamorvoi non savatepara di mia amistate;ed eoche ciò pensavade voi gioir dottava:che non seràsì spero anco valere.En le parti d'Arezzoo nel distrettoche voidolze amorsiatemando che vi deggiateper ciò ch'ho detto allegraree perché sete for parefra le forzose al mondo donne Artine;chésì com'è più fineor d'ogn'altro metalloson elleamorfor fallopiù fine ch'altre a ciascun bene aletto.