Readme.it in English  home page
Readme.it in Italiano  pagina iniziale
readme.it by logo SoftwareHouse.it

Ebook in formato Kindle (mobi) - Kindle File Ebook (mobi)

Formato per Iphone, Ipad e Ebook (epub) - Ipad, Iphone and Ebook reader format (epub)

Versione ebook di Readme.it powered by Softwarehouse.it


Arrigo BaldonascoBen è rason che la troppo argoglianza
Ben è rason che la troppo argoglianzanon agia lungo tempo gran fermessaanzi conven che torni a umilianzae pata pene chi stat'à con essa;però mi movo e di voi vo[glio] direche lungo tempo andate orgogliandoe 'l vostro canto vae ralegrandola gente a cui faceste mal patire.[I]stando in gioia e[d] in solaz[z]opocoera in voi 'di ben[e] caunoscenzapoi che regnar vi credeste in quel locolo quale a Deo non era ben piacenza.Però mi meraviglio come tantoEl[l]o soffrisse a farv'esser codardo;parmi certo potete dire: «ardo»e consumare in doglia il vostro canto.Per tradimento che 'n voi era ssuntogià no mi par che ne possite scusare;ma era al Nostro Signor rincresciutola vostra vitache sì mal menarevedea in mondoche Gl'er'a spiacere;però non volse devesse regnare;e poi apreso siete a biastimarea mal conforto avete lo volere.Sac[c]iate che le doglie certamenteànno stasionchè per lunga stasionemantenete li mal comunalmentee faite star fuor de le sue masionea molti ch'eran buon de' comunalidi Toscana [e] de la fede pura;paretemi di gente da venturaa trovar sempro de le bestie [e]quali.Però che tardi andate parlandode l[o] vostro pensierche ver l'aprovoin grande alteza e[d] in valore standoera rason di pensar: «com' mi movoa far ver cui non debbo [ria] fallanzae disformarlo de lo suo honore?».Se 'l fenix arde e rinova migliorepotete aver del contradio speranza.Inde la sexta faite mostramentolo qual mi par che sia ben sentenzato:mostrate ben ch'è senza ordinamentovostro dittoc'avete cominciato.Quei che vedete in [vostro] istato stareciascun s'aten per sè e da voi aprenda:se 'l leofante cadeogn'om lo 'ntendaper sua falla[nza] ben si de' biasmare.Rason è che voi degiate patireli gran traicutamentiched usatiavete lungo tempo aconsentirea cominciar quel che voi sentenzati.Nè siete in mondo che piaccia a la gentee par che 'n vostro ditto ne mostrate;e siate certo e per fermo l'agiateche gioch'è ver quel c'arete presente.