Readme.it in English  home page
Readme.it in Italiano  pagina iniziale
readme.it by logo SoftwareHouse.it

Ebook in formato Kindle (mobi) - Kindle File Ebook (mobi)

Formato per Iphone, Ipad e Ebook (epub) - Ipad, Iphone and Ebook reader format (epub)

Versione ebook di Readme.it powered by Softwarehouse.it


Giacomino PuglieseDonnadi voi mi lamento
«Donnadi voi mi lamentobella di voi mi richiamodi sì grande fallimento:donastemi auro co ramo.Vostro amor pensai tenerefermosenza sospecione;or sembra d'altro voleretruovolo in falsa cascioneamore».«Meo sirse tu ti lamentitu nó ài drittonè ragione;per te sono in gran tormenti.Dovresti guardar stagioneancor ti sforzi la vogliad'amore e la gelosia;con senno porta la doglianon perder per tua fol[l]ìaamore».«Madonnas'io pene portoa voi non scresce baldanzadi voi non agio confortoe fals'e la tua leanzaquella che voi mi mostrastelàov'avea tre personela sera che mi ser[r]astein vostra dolze pregioneamore».«Meo sirse tu ti compiangied io mi sento la doglia;lo nostro amor falsi e cangiancor che mostri tua voglia.Non sai che parte mi tegnadi voionde son smaruta;tu mi falsi di convegnae morta m'à la partutaamore».«Donnanon ti pesa farefallimento o villania?Quando mi vedi passaresospirando per la viaasconditi per mostranza:tut[t]a gente ti rampognaa voi ne torna bassanzae a me ne cresce vergognaamore».«Meo sirea forza m'avienech'io m'apiatti od ascondaca sì distretta mi tenequelli cui Cristo confondanon m'auso fare a la porta;sono confusain fidanzaed io mi giudico mortatu non n'ài nulla pietanzaamore».«Madonnanon n'ò pietanzadi voichè troppo mi 'ncanni:sempre vivi in allegranzae ti diletti in mie' danni;l'amor non à i[n]ver voi forza[per]chè tu non ài fermagiod'amor non ài se non scorzaond'io di voi son salvagioamore».«Meo sirse ti lamentia[h] me!tu ti nde prendi ragionech'io vegno là ove mi chiamee no nde guardo persone.Poi che m'ài al tuo diminopiglia di me tal ve[n]gianzache 'l libro di Giacominolo dica per rimembranzaamore».«Madonnain vostra intendenzaniente mi posso fidarechè molte fiate in perdenzatrovomi di voi amare.Mas'eo sapesse in certanzaes[s]er da voi meritatonon averei rimembranzadi nes[s]un fallo pas[s]atoamore».