Readme.it in English  home page
Readme.it in Italiano  pagina iniziale
readme.it by logo SoftwareHouse.it

Ebook in formato Kindle (mobi) - Kindle File Ebook (mobi)

Formato per Iphone, Ipad e Ebook (epub) - Ipad, Iphone and Ebook reader format (epub)

Versione ebook di Readme.it powered by Softwarehouse.it


Rinaldo d'AquinoGià mai non mi conforto
Già mai non mi confortonè mi voglio ralegrare.Le navi son giute a portoe [or] vogliono col[l]are.Vassene lo più gentein terra d'oltramareed iolassa dolentecomo degio fare?Vassene in altra contratae no lo mi manda a diried io rimagno ingannata:tanti sono li sospiriche mi fanno gran guerrala notte co la dianè 'n celo ned in terranon mi par ch'io sia.Santussantus[santus] Deoche 'n la Vergine venistisalva e guarda l'amor meopoi da me lo dipartisti.Oit alta potestadetemuta e dot[t]atala mia dolze amistadeti sia acomandata!La croce salva la gentee me face disviarela croce mi fa dolentee non mi val Dio pregare.Oi croce pellegninaperchè m'ài sì distrutta?Oimèlassa tapinachi ardo e 'ncendo tut[t]a!Lo 'mperadore con pacetut[t]o l[o] mondo manteneed a me[ve] guerra facechè m'à tolta la mia spene.Oit alta potestatetemuta e dottatala mia dolze amistatevi sia acomandata!Quando la croce pigliaocerto no lo mi pensaiquelli che tanto m'amaoed illu tanto amaichi [eo] ne fui bat[t]utae messa en pregioniae in celata tenutaper la vita mia!Le navi sono collatein bonor possano andarecon elle la mia amistatee la gente che v'à andare![Oi] padre criatorea porto le conduci.chè vanno a servidorede la santa Cruci.Però ti pregoDuccetto[tu] che sai la pena miache me ne faci un sonettoe mandilo in Soria.Ch'io non posso abentare[la] notte nè [la] dia:in terra d'oltremaresta la vita mia !