Readme.it in English  home page
Readme.it in Italiano  pagina iniziale
readme.it by logo SoftwareHouse.it

Ebook in formato Kindle (mobi) - Kindle File Ebook (mobi)

Formato per Iphone, Ipad e Ebook (epub) - Ipad, Iphone and Ebook reader format (epub)

Versione ebook di Readme.it powered by Softwarehouse.it


Buonagiunta OrbiccianiGioia né ben non è senza conforto
Gioia né ben non è senza confortoné senza ralegranzane ralegranza sanza - fino amore:rason è chi venir vole a bon portode la sua desianzache in amoranza - metta lo suo core;che per lo flore - spera l'omo fruttoe per amor cio ch'è disiderato.Perche l'amore è datoa gioia e a conforto senza inganno;chése patisse inganno- fôra struttolo ben d'amorche tanto è conservatoné fora disiatos'avesse men di gioia che d'afanno.Tant'è la gioialo preso e la piacenzala 'ntendenza - e l'onoree lo valore - e 'l fino 'nsegnamentoche nascon d'amorosa caunoscenzache differenza - amoreno è prenditore - da vero compimento.Ma fallimento - fôra a conquistaresenza affanare - così gran' dilettanza.ca per la soverchianzavive in erranza - quel che s'umilìa.Chi gio' non dia - non pò gioia aquistarené bene amare - chi non ha in se amanzané compir la speranzachi no lassa di quel che più disia.Perche seria fallire a dismisuraa la pintura - andarechi pò mirare - la propria sustanza;ché di bel giorno vist'ho notte scura.contra natura- faree traportare - lo bene in malenanza.Unde bastanza - foradonna miase cortesia - mercede in voi trovasseche l'afanno passassee ritornasse - in gioia e in piacereche troppo sofferére - mi contrarìa;com'omch'è 'n via - per girche dimorassee'nanti non andassené ritornasse - contra suo volere.Volere agio e speranza d'avanzarelo meo cominciamentoper tal convento - ch'eo voi sia in piacere.E ben volesse a reto ritornarecontra lo meo talentoné valimento - n'agio ne podere.Così mi fère - l'amorche m'ha prisodel vostro viso - gente e amorosoper cui vivo gioiosoe disioso - sì ch'eo moro amando!E ciò ch'eo dico nullo dir m'e avisosi m'ha conquiso - e fatto paurosol'amorech'agio ascosopiù ch'eo non oso - dire a voiparlando.