Readme.it in English  home page
Readme.it in Italiano  pagina iniziale
readme.it by logo SoftwareHouse.it

Ebook in formato Kindle (mobi) - Kindle File Ebook (mobi)

Formato per Iphone, Ipad e Ebook (epub) - Ipad, Iphone and Ebook reader format (epub)

Versione ebook di Readme.it powered by Softwarehouse.it


Neri de' VisdominiPer ciņ che 'l cor si dole
Per ciņ che 'l cor si dolemi movo a far lamentoe quel dolore cresce e non s'atuta;assai pił che non soles'avanza il mio tormentoche la pietate per me č smaruta.Credo che 'l meo distinoe la forte venturaricontri a la pietanzacom'agua fred[d]'a lo calor del foco.No finainč non finoservir con mente purae amare co leanzae truovola guerrera in ciascun loco.Oi lassocom'faragio?ch'i' sto pur in tempestanč trovo chi mi degni consolare.Nato foss'io salvagioe vivesse in forestapur non avess'io conosciuto amare!Assai meglio mi forache tal doglia sofrireo c'aver tal venturac'alcuna gioia no spero d'avere;forte fue quella orache nel mondo veniremi fece la venturapoi ch'io non posso viver nč morere.Poi che merzč cherireneiente non mi valelo meo core dal corpo uscir potessee davanti [poi] girea quella c[he] a talel'ą condottoe 'l suo male conoscessecom'egli č laceratoper greve mal sofriree per grave dureza.Vedesselo la mia donna piagenteche m'ą inamoratoe messo m'ą al morirecon sua grave ferezae gią non si sovenlasso dolente!