Readme.it in English  home page
Readme.it in Italiano  pagina iniziale
readme.it by logo SoftwareHouse.it

Ebook in formato Kindle (mobi) - Kindle File Ebook (mobi)

Formato per Iphone, Ipad e Ebook (epub) - Ipad, Iphone and Ebook reader format (epub)

Versione ebook di Readme.it powered by Softwarehouse.it


Chiaro DavanzatiQuando lo mar tempesta
Quando lo mar tempestaper natura che gli ènede lo suo tempestare gitta l'onda;e 'n quella guisa alpestaè spessoché grand' ènela cagione che tempesta gli abonda:vede l'ond' agitaregià mai non vede posainfin che quella cosache lo fa tempestarenon si parte da luiperch' è natura i·lluidi così farquando i giunge quell'ora.E per natura gettala tempesta il marosod[ov]unque là ove inchiuder non si pote:dunque elli in cui lo gettafior è ch'è tempestosoe che gioie per stagion menare pote.E da ch'è così certobene faria fallanzachi ponesse fallanzain ch'io lo metto sper[t]o:facesse in ciò pur d'unaguisacom' somal sonaché marecom' tempestac'onda butta.Tanto mi par lo direch'ag[g]io fattocertanoche di parlare ancora no ridottoquel che mi fa languireancora che lontanom'assai diròllocome sia condotto.Ciò natura distina:si com'ha sua naturaciascuna crïaturaritraie indi gioi' fina;a quella ch'io aveatraeada che doveae come pesce per lo mare stava.Istando più gioiosone lo mar d'ogni gioiaed un'òra crudele cominciòea farlo tempestosopur per me donar noiaond'io forte morte tosto n'avròe;ché per suo tempestaremi lasciò smisurato:con un'onda abut[t]atolungi m'ha fuor del maree posto in ter[r]a durae tratto di natura[ come d']onde li pescich'indi han vita.Ve[g]endo ched io sonodi star de l'aqua foraassai isbat[t]utoson per ritornare:tanto sbat[t]uto sono[ch]ed ancor non mi foraper certo dentro mai non [ri]tornare;ond'è mia vit' a terrapiù che non fari' in parteàlbere che si partequand'è verdeda terra;ma prego sire Deoche ['n] quella guisa ch'eomorochi morir fami morir faccia.