Readme.it in English  home page
Readme.it in Italiano  pagina iniziale
readme.it by logo SoftwareHouse.it

Ebook in formato Kindle (mobi) - Kindle File Ebook (mobi)

Formato per Iphone, Ipad e Ebook (epub) - Ipad, Iphone and Ebook reader format (epub)

Versione ebook di Readme.it powered by Softwarehouse.it


Meghillah 2aIl trattato Meghillah parla della lettura del libro di Ester durante la festa di Purimdi chi sia idoneo a questa letturacome deve essere scritto il libro di Ester ecc. Da questo tema principaleutilizzando la tecnica della digressionesi viene a parlare della lettura della Torahdi chi abbia composto la Tefillah come la ritroviamo nei tempi moderni ecc.La pagina talmudica che presentiamo insieme con alcuni dei commentari piu' importanti ha la seguente struttura:La Mishnah in cui si elencano le date in cui si deve leggere il libro di Esterriferite ai luoghi (citta'cinte di mura dall'epoca di Giosue'e villaggi) questo testo e' senza un autore definito; e' chiamata una Mishnah Stam e ha valore superiore alle Mishnayot riferite da singoli maestri.Una discussione sul perche' il tempo stabilito per la lettura non sia unico. Questa discussione che e' il nerbo della Ghemarah di questa pagina e' ripresa anche dai commentari.Il commento di Rashi' esordisce come al solito stupendosi di come la materia e' esposta. Cerca percio' di stabilire una genealogia di questa Mishnah Stam e una sua prosecuzione nei commentari (Sifra') che precedono la stesura del Talmud babilonese.Meghillah 2a:Lizkor letovah lezikhron nefesh avi' mori' Vittorio hhaim Tagliacozzo zl- trad. Luciano TagliacozzoMishnah: la Meghillah si legge il giorno undicidodicitredici quattordici e quindici (di adar) non piu' presto e non piu' tardi. Le citta' che sono cinte di mura dai tempi di Jeoshua figlio di Nun leggono il quindicii villaggi e le grandi citta' leggono il quindici.Tossafot dicono: la Meghillah viene letta ecc.: peamim baze vepeamim baze (questa e quella sono ricorrenze): e' da riportare al passo della Torahche dice che tre passi si hanno durante il corso dell'anno. Ma significa anche che esistono piu' significati peamim.I villaggi possono tuttavia spingere la lettura fino al giorno del tribunale. Le grandi citta' leggono nel giorno indicato e i posti fortificati nel giorno precedente. Se esso cade di martedi'i villaggi e le grandi citta' leggono in quel giorno e i posti fortificati il giorno precedente; se cade di venerdi'i villaggi spingono la lettura avanti fino al giorno del tribunalese capita di Shabbati villaggi e le grandi citta' spingono la lettura fino al giorno del tribunale e i posti fortificati leggono il giorno precedente. Se capita di domenicale grandi citta' leggono lo stesso giornole citta' fortificate il giorno seguente.Ghemarah: la Meghillah si legge il giorno undici. Da dove e' derivata? (quando noi diciamo) Da dove e' derivata? Sicuramente e' come se noi stabilissimo una seconda volta. I maestri fanno una concessione ai villaggipermettendo loro di leggere (la Meghillah ) il giorno di tribunalecosicche' procurino cibo e acqua per i loro fratelli nelle grandi citta'?Cio' che noi utilizziamo e' questa regola: guardiamo: (noi utilizziamo una decisione precedentemente presa dai saggi d'Israelevediamo quale) tutte queste date escono dagli uomini della grande assemblea. Percio' se tu potessi (affermare e negare) che gli uomini della grande assemblea hanno deciso solo il quattordici e il quindici (cio' e' possibile) che i rabbini siano venuti e abbiano annullato la decisione degli uomini della grande assembleasecondo quanto abbiamo imparato non puo' un Beth Din annullare la decisione di una altro Beth Din se non e' superiore per saggezza e per numero.Naturalmente gli uomini della grande assemblea hanno riformato (seguendo) cio' che era alluso (nella scrittura).Rabbi Shaman Ben Abbah replico' in nome di Rabbi Yohanan. La scrittura dice per confermare questi giorni di Purim nei loro tempi (Ester 931). Non dice tempo (zeman) ma tempi (zemanim) al plurale sono stabiliti. Se e' cosi'la scrittura dice al tempo stabilito. E' stato tramandato da loro: la cosa implica i loro tempi (la pluralita' dei tempi).Rashi' dice: nel tempo stabilito: essi tramandarono che il giorno 14 di adar fino al giorno 15 si legge la Meghillah e il giorno 15 di nissan si fa Pesach.(ecco dunque Rashi' collega un tempo unicoquello della liberazione dall'Egittoad un un altro tempo unicoquello della liberazione da Haman).Si domanda cio' non ha piu' soggetti? (ovvero il caso non riguarda oggetti gufia distinti l'uno dall'altro). Perche' allora la scrittura dice tempo?Cosa implica i loro tempi (al plurale)? Giusto una pluralita': i tempi; e allora si chiede non e' il suo tempo come il tempo di quell'altro? Perche' e' scritto il loro tempo perche' si dice i loro tempi?L'espressione il loro tempo perche' da il loro tempo si puo' bene trarre la pluralita' dei tempi.L'espressione i loro tempi puo' essere interpretata come si interpreta il loro tempo. Giusto come il loro tempo indica due giorni i loro tempi ne indica altri due. Ma perche' non si fa cio' il 12 e il 13 di adar? Perche' lo dice Rabbi Shemuel Ben Izhak: che il tredici e' tempo di assemblea per tuttiRashi' dice: zeman kahal lecol h'ih. Abbiamo tradotto: e' tempo di assemblea per tuttima ci sembra che il titolo messo da Rashi' a questa nota vuol dire invece che i tempi sono individuali La recherche du temps perdu ma il tempo della comunita' e' un tempo collettivo unico per tutti. In questo caso indica il tempo in cui gli ebrei si raccolsero per lottare contro i figli di Haman e i suoi seguaci; questo tempo e' collettivocome l'uscita dall'Egitto.E non e' richiesta particolare indicazione per questo testo. Ma perche' non si afferma che sono inclusi il 16 o il 17 di adar. Perche' e' scritto: e non dopo (Ester 927)Perche' Rabbi Shemuel Ben Nachmani non deriva la regola dall'espressione nel loro tempo?Egli non accetta la distinzione fra tempoil loro tempo e i loro tempiPerche' Rabbi Shaman Ben Abbah non deriva la regola dall'espressione come nei giorni?Perche' e' il mezzo per fare la regola per le generazioni successive.Rabbah Ben Bar Hanah disse a nome di Rabbi Yohanan: questa e' la regola di Rabbi Akivah: tempo-il loro tempo-i loro tempi ma in accordo con i rabbini la Meghillah Va l'autorita' anonima letta solo nel giorno proprio per ciascuno. Questo che segue fu portato in confutazione a cio': Rabbi Yehudah.Quando questa regola diventa valida? Quando gli anni sono fissati in maniera propria e Israel risiede sul proprio suoloma in quei giorni quando la gente conta cosi' che si legge solo nel giorno proprio.Rabbi Ashi noto' una contraddizione fra due statuti...(fine pagina 2a)



Google